giovedì 13 settembre 2012

Il centrino.

Non sono molto brava con il reticello, anche perché, risiedendo in questo angolo sperduto di mondo (che tuttavia non cambierei con nessun altro), ho grosse difficoltà a frequentare dei corsi con maestre brave e competenti come Laura Marzorati o Stefania Bressan che pure mi onorano della loro amicizia. Quel poco che riesco a fare l'ho imparato da autodidatta, basandomi sui loro ottimi libri e su quelli di altre maestre come  la Buonpadre o la Del Popolo. Questo centrino è il risultato delle mie 'fatiche' ;-)...
Sono certa che è pieno di difetti: anzitutto la stiratura, perché io ho un ferro che fa schifo e poi non so proprio stirare e NON mi piace farlo ( ma c'è qualche donna che stira per il piacere di farlo? io non credo. se ce n'è una, si faccia avanti!) Poi, logicamente, ci sono tutti i difetti derivati dall'assenza di tutti i consigli, i suggerimenti, le soluzioni, gli accorgimenti che solo quando si è a contatto diretto con una maestra si possono avere.
Vabbè, comunque a me piace e sono contenta del risultato. Eccolo:



e questi sono i due motivi dei lati corti:




 i seguenti sono i motivi dei lati lunghi:




ed infine ecco il motivo dell'orlo:


e cioé: orlo a giorno, punto quadro ed archetti volanti con picot. Il tessuto è bisso di lino (troooppo sottile, non lo userò più) ed il filato è Anchor 80 (gomitolo) e 35 (matassine).

13 commenti:

Valeria ha detto...

Cosa dire se non che sono perfetti come tutti i tuoi lavori , ogni volta mi lasci a bocca aperta sia che si tratti di piccoli lavori che dgrossi un bacione Valeira

Grit ha detto...

Wunderschöne Stickerei.
Liebe Grüße Grit

Elena ha detto...

Quando un lavoro viene fatto con amore, anche i difetti si trasformano e non si vedono...
Il centrino che hai fatto è bellissimo e acquista maggior valore perchè l'hai fatto tutto "da sola"
Tanti Complimenti
Elena

lorena kasara ha detto...

Semplicemente splendido !!! Bravissima non è facile il ricamo reticello e sei riuscita a fare un lavoro perfetto .Complimenti ciao Lorena

l'alternativa ha detto...

Se da autodidatta sei riuscita ad ottenere questo brillantissimo risultato, cosa avresti tirato fuori con una maestra? Tu non hai bisogno di un'insegnante amica mia.... hai il ricamo nel sangue!!!
Baci
Emi

r.a.b. ha detto...

vi ringrazio, siete troppo buone.... in realtà il merito di quel po' che sono riuscita ad imparare è tutto di Laura e del suo libro (http://www.lauramarzorati.com/marzorati/libri/)

Maria Filomena ha detto...

O bordado reticello é maravilhoso!!!
Parabéns, com abraços de Maria Filomena

Renza ha detto...

Trovo il tuo centro stupendo il bordo con gli archetti mi piace tantissimo
Complimenti
Ciao Renza

cose di lino ha detto...

Non c'è che dire hai fatto un ottimo lavoro! Ancor più se da autodidatta. Brava veramente.
nunzia

Andreana ha detto...

Perchè dice che non sa stirare?Io direi proprio il contrario!Il centrino è bellissimo come del resto lo sono tutti i suoi lavori!Complimenti di cuore e buona domenica,Andreana.

r.a.b. ha detto...

Grazie, Andreana! sempre gentilissima! per lo stiro è tutto vero: sono una frana!

Amalia ha detto...

Ciao Renata,
quel centrino è un capolavoro di precisione e di raffinatezza: complimenti!
Anch'io come te, ho iniziato dal manuale di Laura Marzorati, è davvero ben fatto, complimenti ancora!
un abbraccio,
Amalia

r.a.b. ha detto...

Ciao Amalia! sei gentile ma devo ancora imparare tanto. Mi piacerebbe fare un corso da Laura! chissà in futuro... Bacio a te.

 
Statistiche gratis